Una Villa in festa. Sant'Antonio e la Storia di San Michele VIII edizione ⓟ

Cicerchie che gran soddisfazione 2015
foto Lello Mastroianni

Axel Munthe e la Festa di S. Antonio 2014

foto Stefano Petrucci

Sabato 16 giugno 2018 
- ore 18.15 – ingresso Villa S.Michele

Un evento in collaborazione con la Fondazione Axel Munthe di Villa San Michele

Visita teatrale a Villa San Michele con Paolo Federico, Mario Staiano, Marco Multari e Natalina Terminiello

 

con la partecipazione straordinaria della Sovrintendente Kristina Kappelin

 

L'evento ripercorre la vita di Axel Munthe e il forte legame con la sua dimora. Guidati lungo un percorso che si snoda nei giardini della Villa e seguendo il racconto degli attori nelle vesti dei personaggi del tempo, scopriremo insieme cosa succedeva durante i preparativi della festa, prima che il dr. Munthe aprisse le porte della sua dimora al “villaggio" durante i festeggiamenti in onore di Sant'Antonio, il Patrono di Anacapri.. Una serata dedicata al medico svedese ed al suo amore per Anacapri. Un’occasione unica per “assaporare” la sua cordiale ospitalità e le tradizioni ed i sapori del tempo.

Assaggio di sapori del tempo a cura di Rosa e Lena Gargiulo e Maria Lucca

Si ringraziano Oigrè Capri e il media partner Caprireview

ⓟ (prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti, si prega i partecipanti di essere puntali al'orario comunicato al momento della prenotazione)

La partecipazione a questo evento è gratuita

 

Alchimie Teatrali da "La Fantesca" ⓟ

locandina della porta


Venerdì 25 maggio 2018
 ore 19.00
Complesso monumentale degli Incurabili, via M. Longo 50 
Napoli

Nell’ambito della tre giorni di convegno sul pensiero di G. B. Della Porta, “IL CENACOLO ALCHEMICO” presso il Museo dellae Arti Sanitarie di Napoli:

Spettacolo teatrale (Prologo e commedia liberamente tratti da opere di Giovan Battista Della Porta)
con Maria Giusy Bucciante, Marco Multari e Mario Staiano
Regia di Mario Staiano
Spettacolo a cura dell'Associazione Culturale Kaire Arte Capri

L'opera teatrale La Fantesca come spunto per raccontare l'affascinante figura e l'enciclopedico sapere di uno tra i più eclettici ed enigmatici protagonisti del rinascimento italiano. Scienziato curioso, spregiudicato indagatore della natura, filosofo e drammaturgo di fama europea Della Porta si inserisce a pieno titolo nel vivace ambiente culturale della Napoli tra Cinquecento e Seicento. Una pièce dal sapore alchemico che sarà messa in scena nel luogo che fu la prima sede dell'Accademia degli Oziosi fondata, nel 1611, da Della Porta e da illuminati intellettuali partenopei al motto "Non pigra quies".

 ⓟ Prenotazione obbligatoria con ingresso libero e fino ad esaurimento posti.

Per info e prenotazioni

Museo delle Arti Sanitarie Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tel. 081.440647 


Dal centro alla costa. Percorso storico - geologico dalla Migliera al Faro ⓟ

Migliera Faro 2014

Migliera Faro 2014
foto Raffaele Lello Mastroianni

Sabato 19 maggio 2018
- ore 9.30 - Piazza della Pace (lato vivaio)

Seguendo un antico tracciato ai piedi del Monte Solaro, via Migliera percorre una zona in cui ancora si riconosce tra orti, giardini e vigneti, l’impronta agricola di Anacapri. Raggiunto lo spettacolare belvedere a strapiombo sul mare, ci si immergerà nella macchia mediterranea percorrendo un sentiero dai suggestivi scorci panoramici che conduce alla medievale Torre della Guardia e da qui alla località di Punta Carena, con l'imponente Faro, il secondo per importanza in Italia. Un suggestivo percorso in compagnia del prof. Filippo Barattolo, geologo e paleontologo, che illustrerà come si è formata l'Isola di Capri, le sue caratteristiche geologiche e paleontologiche.
 
Si ringrazia Oigrè Capri

Media partner: Capri review

    Prenotazione obbligatoria.  Partecipazione gratuita.

  E’ obbligatorio abbigliamento e scarpe idonee per percorsi sterrati.

 

Il Castello Barbarossa: l’Isola di Capri come punto di passaggio delle rotte migratorie degli uccelli ⓟ


Ornitologi 2017

Ornitologi 2017

foto Lello Mastroianni


Sabato 12 maggio 2018
- ore 9.30 - Ingresso di Villa San Michele

I ruderi del castello, oltre alla suggestione della storia e del paesaggio, sono un luogo di grande importanza per lo studio della fauna avicola. Già Axel Munthe si occupò di salvaguardare e proteggere l’area così da renderla un santuario della natura. Un’opera che continua ancora oggi grazie agli studiosi della Stazione Ornitologica ivi esistente, che illustreranno il loro lavoro.

Si ringraziano la Fondazione Villa San Michele e la Stazione Ornitologica per la collaborazione e la disponibilità e lo sponsor Oigrè Capri
Media partner: Capri review

    Prenotazione obbligatoria. Numero posti limitati. Partecipazione gratuita.

  E’ obbligatorio abbigliamento e scarpe idonee per percorsi sterrati.