Percorso storico-naturalistico: da piazza Caprile a Punta Carena

Sabato 22 settembre- ore 09.30 - piazza Caprile

 La passeggiata seguirà per un primo tratto la Via Vecchia del Faro percorrendo la storia delle fortificazioni a controllo delle coste e del territorio di Anacapri, con gli esempi di Torre Materita e Torre della Guardia. Da quest'ultima, proseguendo lungo il sentiero recentemente recuperato, si raggiungerà la località di Punta Carena.

  E’ obbligatorio abbigliamento adatto a sentieri sterrati e acqua

È gradita la prenotazione

Il sentiero dei Fortini napoleonici

Martedì 11 settembre - ore 16.30 - piazzale del parcheggio in località Orrico

Il sentiero dei Fortini, percorso naturalistico e panoramico che si snoda, tra roccia e macchia mediterranea, lungo la fascia costiera occidentale dell’isola è da considerarsi tra i più suggestivi dell’isola. Alla bellezza e al variare dei paesaggi, si affianca inoltre l’interessante storia delle strategiche fortificazioni di età napoleonica e delle tracce che rivelano la presenza dell’uomo preistorico in questi stessi luoghi.

La passeggiata rientra nel calendario della Settembrata 2012 ed è in collaborazione con il Comune di Anacapri e con lo chef Renato De Gregorio, che come sempre alla fine del percorso offrirà a tutti i partecipanti un gustoso intrattenimento gastronomico al tramonto.

 E’ obbligatorio abbigliamento adatto a sentieri sterrati e acqua

È gradita la prenotazione

La Grotta Azzurra e la sua storia

Venerdì 14 settembre  – ore 15.30 – piazzale della Grotta Azzurra

La bellezza naturale più famosa dell'isola raccontata attraverso la sua storia: dal ninfeo di epoca romana alla “riscoperta” del 1826, da fonte di ispirazione dell'arte romantica a luogo di attrazione turistica

Prenotazione obbligatoria. Posti limitati.

Biglietto d’ingresso alla Grotta Azzurra a carico dei partecipanti

Percorso tra tradizione e storia: la festa di Santa Maria a Cetrella

Percorso tra tradizione e storia: festa di Santa Maria a Cetrella

sabato 08 settembre – ore 15.00 – ingresso Seggiovia (biglietto ridotto a carico dei partecipanti)

Passeggiata naturalistica tra arte, cultura, religione: l'Eremo di S. Maria a Cetrella e la festività di S. Maria, una tradizione radicata nella storia di Anacapri. Si percorrerà il sentiero che da Monte Solaro scende e si inoltra nella Valletta fino all’Eremo di S. Maria a Cetrella (XIV sec.). Il piccolo complesso conventuale, oasi di pace ed d’intensa bellezza naturalistica, rappresenta un interessante esempio di architettura locale e racchiude in sé momenti di storia, arte e devozione.

Lungo il percorso si incontra Casa Mackenzie, residenza dell’omonimo scrittore (1918), oggi museo.

 E’ obbligatorio abbigliamento adatto a sentieri sterrati

È gradita la prenotazione