Il Castello Barbarossa: l’Isola di Capri come punto di passaggio delle rotte migratorie degli uccelli

Sabato 11.05.2013 - ore 9.30 - Ingresso di Villa San Michele

I ruderi del castello, oltre alla suggestione della storia e del paesaggio, sono un luogo di grande importanza per lo studio della fauna avicola. Già Axel Munthe si occupò di salvaguardare e proteggere l’area così da renderla un santuario della natura. Un’opera che continua ancora oggi grazie agli studiosi della Stazione Ornitologica ivi esistente, che illustreranno il loro lavoro.

    Prenotazione obbligatoria. Numero posti limitati. Partecipazione gratuita.
  E’ obbligatorio abbigliamento e scarpe idonee per percorsi sterrati.